Roma, 22 settembre 2021 – Sicurezza sul lavoro, cultura, emergenza, piattaforme digitali e trasformazioni urbane dopo la pandemia. Saranno questi i principali temi della seconda tappa di Nobiltà Festival, in programma il prossimo 24 e 25 settembre a Imola. Una due giorni di festival cittadino che punta a rimettere il tema del lavoro al centro dell’informazione.
Nobìlita è organizzato ogni anno da FiordiRisorse – la business community premiata nel 2008 da LinkedIn come “Best practice italiana” a cui aderiscono in oltre 8.000 tra manager e aziende per condividere competenze e networking di alto livello – e SenzaFiltro – il giornale della cultura del lavoro, edito da FiordiRisorse.
Cinque i panel proposti, tra i quali uno incentrato sul costo della sicurezza sul lavoro e uno sui lavoratori introvabili.
Durante il festival sarà possibile assistere anche ai JobX: una serie di interviste e monologhi ispirazionali di venti minuti sul mondo del lavoro che Nobiltà affida a personaggi noti al grande pubblico mutuando lo stile dei TedX. Nella tappa di Imola saranno affidati a Bruno Giordano (Magistrato di Cassazione e neo Direttore dell’Istituto Nazionale del Lavoro nominato dal Ministro del Lavoro Andrea Orlando), Eugenio Sideri (drammaturgo e regista), Piero Dorfles (giornalista e storico conduttore di “Per un pugno di libri”), Diego Alverà (scrittore e storyteller), Federica Angeli (giornalista d’inchiesta sotto scorta per aver  e protagonista del celebre film “A mano disarmata” interpretato da Claudia Gerini e liberamente tratto dall’omonimo libro della stessa Angeli).
Prossimamente Radio ANMIL ospiterà una rubrica dedicata al Festival.

Leggi il programma dell’evento: PROGRAMMA NOBILITA FESTIVAL 2021