Nessuna tregua, operaio muore in un cantiere di Milano

28 gennaio 2022 – Anche oggi, nessuna tregua, nessun cambiamento di modalità. L’incidente all’ora di pranzo in un cantiere edile di via Spinola a Milano. Un’altra vita stroncata per un operaio di 57 anni che sembra, secondo una primissima ricostruzione della Questura, stesse lavorando su un cestello elevatore quando è rimasto incastrato tra lo stesso e lo stipite di una porta. 
Trasportato alla clinica Sant’Ambrogio di Milano, il lavoratore è spirato. Attendiamo di dare un nome e una storia anche a questa ennesima morte sul lavoro.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.