Operaio muore schiacciato da cisterna nel Ferrarese

Roma, 2 febbraio 2024 – Alessandro Ottoboni, operaio di 60 anni, è morto sul lavoro ieri mattina in un’area golenale a Guarda Ferrarese, nel territorio di Riva del Po. L’uomo, residente a Taglio di Po (Rovigo) era impegnato in operazioni di abbattimento di alcuni pioppi e rimboschimento in un’area privata quando è rimasto schiacciato da un furgone-cisterna mentre riforniva un trattore. Inutile l’intervento del 118. Sul posto anche i carabinieri e lo Spisal dell’Ausl di Ferrara per gli accertamenti sulla dinamica ed eventuali responsabilità, oltre al medico legale per una prima ispezione della salma richiesta dalla Procura di Ferrara.
Il Sindaco di Riva del Po, Andrea Zamboni ha dichiarato: “Sono dispiaciuto per la tragedia di una persona che si alza la mattina per andare a lavorare e muore sul lavoro. L’attenzione per la sicurezza sui luoghi di lavoro deve essere fondamentale”