Muore schiacciato da carico di 40 q. Voleva cambiare lavoro

21 febbraio 2022 – Michele Martino, questo il nome del 32enne vittima di un incidente mortale sul lavoro occorso lo scorso 18 marzo alla Novomeccanica di Bruino (Torino). Martino è stato travolto da un blocco pesante 40 quintali di parti meccaniche che si è sganciato mentre lo movimentava finendogli addosso. Il giovane era dipendente dell’azienda da circa un anno, ma negli ultimi aveva manifestato ai suoi conoscenti l’intenzione di cambiare impiego in quanto lo riteneva troppo pesante. Torino Today ha raccolto la testimonianza di un amico del ragazzo, anche lui di origini napoletane come la vittima: “Spostava carichi enormi, era stufo, dieci giorni fa mi aveva dato il curriculum perché lo portassi nella mia azienda, io faccio il corriere. Ora non stavano cercando nessuno ma gli avevo promesso che se si fosse aperta qualche opportunità lo avrei avvisato”, dice ancora l’amico.
Le indagini, affidate alla Procura di Torino, sono ancora in corso per chiarire cosa sia successo.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.