Roma, 12 novembre 2020 – Stava lavorando in un frantoio a Tolentino (MC) quando è caduto ed ha battuto la testa contro una grata metallica. Una tragedia che si è consumata nella tarda serata di martedì 11 novembre. A perdere la vita Gianluca Vecchiotti, 46enne di Sarnano (MC). L’incidente è avvenuto all’interno dell’azienda agricola “Frantoio Giovenali”, durante le fasi di svuotamento di un pozzetto di acque reflue del frantoio, per cause in corso d’accertamento ha perso l’equilibrio ed è precipitato rovinosamente a terra, dall’altezza di circa un metro, sbattendo con violenza il capo contro la grata metallica di chiusura del pozzetto. Fatale è stato l’impatto che ha provocato l’immediato decesso dell’uomo.
La salma è stata trasportata presso la camera mortuaria dell’ospedale di Macerata in attesa dell’autopsia disposta dal magistrato di turno. La Procura si è informata dalla stazione Carabinieri Tolentino che procede e che è intervenuta sul posto effettuando il sopralluogo unitamente a personale della divisione sicurezza lavoro della sezione di Macerata.

#sicurezza #prevenzione #incidenti #incidente