02 ottobre 2019 – Un operaio 40enne è morto mentre svolgeva lavori di riparazione di una linea telefonica tra Cabella Ligure e Carrega, nell’Alessandrino. Il lavoratore è caduto mentre scendeva da un palo di una decina di metri di altezza, sbattendo violentemente il capo. I colleghi hanno immediatamente chiamato il 118 che non ha, però, potuto far altro che costatarne la morte. Il drammatico incidente si aggiunge ai caduti sul lavoro di ieri, portando a tre le vittime di questo inizio settimana.