Morti sul lavoro a Battipaglia (SA) e a Genova

È successo a Battipaglia, nella serata dell’11 aprile, l’infortunio sul lavoro che ha coinvolto un operaio 27enne, padre di un bambino di 4 anni, che è precipitato al suolo da una decina di metri. Il fatto è accaduto mentre l’uomo era in un’officina di riparazione di mezzi agricoli in via Inghilterra. La caduta è stata molto violenta e l’uomo è rimasto ferito gravemente. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 che hanno provveduto a trasportare il giovane presso l’ospedale “Santa Maria della Speranza” di Battipaglia. Sull’accaduto indagano i Carabinieri della Compagnia di Battipaglia, al comando del Maggiore Vitantonio Sisto, per ricostruire la dinamica dell’incidente.

Nella stessa giornata, sulla A12, in direzione Genova, nel tratto di autostrada tra Sestri Levante e Lavagna, si è verificato un altro incidente sul lavoro, nel quale hanno perso la vita due lavoratori, autisti, uno di 49 anni padre di 2 figli e uno di 24. Il mezzo che conducevano ha fatto il salto di carreggiata e si è rovinosamente schiantato contro una bisarca che procedeva in direzione opposta.