Manziana (RM): morto l’operatore caduto dal mezzo lo scorso 9 gennaio

Non ce l’ha fatta Stefano di Rienzo, l’operatore ecologico, dipendente della ditta  Il Pellicano, caduto dal mezzo durante il servizio per la raccolta differenziata a Manziana in provincia di Roma. Lo rende noto la CGIL di Roma che descrive un quadro piuttosto preoccupante nel settore dell’igiene ambientale nel quale le ditte si aggiudicano i servizi con offerte al ribasso e scaricano sul costo del lavoro e della sicurezza i minori introiti. Gli operai devono lavorare su mezzi fatiscenti e spesso senza tutele e con orari di lavoro massacranti.  La ditta Il Pellicano risponde però che il quadro descritto dalla FP-CGIL di Roma e Lazio non può essere ricondotto al proprio operato. I mezzi sono nuovi e  le pedane hanno dei sensori che rilevano la loro velocità proprio per la maggiore sicurezza dei lavoratori. Non è da escludere che l’operaio sia stato colto da un malore mentre svolgeva il proprio lavoro.