6 novembre 2019 – Ieri mattina, un lavoratore 51enne dipendente di una cooperativa sociale, è morto a seguito di una caduta da una scala in un solaio di un’abitazione privata mentre stava procedendo ad una disinfestazione. Il drammatico episodio si è verificato a Zurco, nella Bassa Reggiana. Prontamente soccorso e trasportato all’ospedale di Reggio Emilia, l’uomo è spirato poche ore dopo a causa del grave trauma cranico riportato. La Procura ha disposto l’autopsia per accertare le cause della caduta.
Nella serata di ieri, nella periferia di Roma, due rapinatori sono entrati armati in una tabaccheria ed hanno provocato una violenta colluttazione con il titolare dell’esercizio commerciale, un cittadino cinese di 55 anni, durante la quale sono stati esplosi alcuni colpi di arma da fuoco. Dallo scontro uno dei rapinatori è rimasto ucciso ed il titolare del negozio gravemente ferito a causa di un colpo di proiettile penetrato nella gamba e poi risalito verso l’addome. Il lavoratore è stato soccorso e trasportato in ospedale dove riversa in gravi condizioni. L’accaduto getta ulteriore benzina sul fuoco della polemica sulla carente sicurezza nella capitale.