Mit: Rapporto sull’incidentalità nei trasporti stradali

8 gennaio 2020 – Prima delle concluse festività natalizie, il Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti ha pubblicato il Rapporto annuale sull’incidentalità nei trasporti stradali dal titolo “Statistiche sull’incidentalità nei trasporti stradali anche con riferimento alla tipologia di strada”. I dati elaborati nel dossier permettono di avere una dettagliata visione circa cause e modalità di accadimento. Il Rapporto è frutto dell’azione congiunta tra INAIL, Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e altri enti pubblici, locali, istituti e associazioni costituiti nel “Gruppo di lavoro sulle statistiche relative all’incidentalità, ai trasporti ed alle infrastrutture stradali”.
Il 50% dei decessi sul lavoro avviene sulla strada e la prevenzione di questi incidenti assume un’importanza tale da richiedere costantemente l’analisi dei dati statistici che rappresentino il fenomeno al fine di ridurne al minimo le cause.
L’INAIL ha partecipato al Rapporto con un focus dal titolo “Infortuni sul lavoro con mezzo di trasporto coinvolto denunciati all’INAIL” in cui vengono presentati i dati 2014/2018, estratti dagli Open Data Inail e da altri canali informativi, relativi alle denunce di infortunio, compresi gli eventi con esito mortale, e i casi accertati positivamente con indennizzo.

Cliccando qui è possibile accedere alle sezioni del Rapporto presenti sul sito del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti.

#sicurezzastradale #incidentiinitinere #sicurezzaallavoro #sicurezzasullavoro #nonraccontiamocifavole #noicisiamo #cambiamolastoria