Ministro Stefani: “Creare un sistema che coinvolga tutti”

Roma, 3 novembre 2021 – “Il mondo della disabilità vive ormai in una dimensione nuova ed è in forte evoluzione. Non esiste più un sistema puramente assistenzialistico e questo richiede una rivisitazione dei nostri sistemi”. Così il Ministro per le Disabilità Erika Stefani in un recente intervento, nel quale ha voluto sottolineare come “Tutte le amministrazioni dello Stato sono coinvolte sul tema della disabilità. Gli argomenti da affrontare sono trasversali, ma anche molto specifici. Da quando ricopro questa carica sono oggetto quotidianamente di richieste precise e puntuali dai singoli cittadini. Facendo un esempio è come se in autostrada non dovesse funzionare la barra del casello e per questo venisse chiamato il ministro Giovannini. Il Ministro per le disabilità ha la delega per il coordinamento delle politiche all’interno del Consiglio dei Ministri, ma serve creare un sistema che coinvolga tutti”. “Abbiamo circa 3,5 milioni di persone con almeno una disabilità, questo vuol dire che, contando le famiglie, le persone coinvolte sono più di 10 milioni” conclude il Ministro Stefani.