Min. Locatelli: necessario testo unico su disabilità

Roma, 3 aprile 2023 – “Credo sia necessario iniziare a immaginare un testo unico sulla disabilità e sulle risorse, perché altrimenti continuiamo a mettere dei piccoli fondi spot, che poi tra l’altro non sempre abbiamo la sicurezza di poter riproporre negli anni successivi, come se mettessimo ogni volta una pezza a qualcosa”,  dichiara la Ministra della Disabilità Alessandra Locatelli a margine del convegno ‘La Centralità della Persona in Unità Spinale Unipolare e Servizi Dedicati’ al Palazzo Pirelli di Milano in occasione della Giornata regionale della persona con lesione al midollo spinale.
“Invece noi abbiamo bisogno di definire un percorso di accompagnamento di una vita dignitosa di tutte le persone che tenga conto della dimensione sociale, affettiva-relazionale e sanitaria – ha aggiunto -. Quindi del benessere della persona ma anche della formazione e del lavoro, di poter andare in vacanza e avere quello che hanno tutti dalla vita. Noi abbiamo bisogno di dire che le persone, tutte, hanno bisogno di questa dimensione. Se non facciamo questo salto di qualità, è inutile parlare di tutto il resto”.
Per quanto concerne l’abbattimento delle barriere architettoniche “ci sono sicuramente delle cose in più che possiamo fare a livello nazionale, regionale e locale”, ha proseguito la Ministra ricordando che la Regione Lombardia ogni anno stanzia dei fondi per l’abbattimento delle barriere architettoniche, in particolare per i piccoli Comuni, e anche il governo, proprio di recente con un suo decreto, ha stanziato delle risorse.
“Le leggi dicono anche che gli stessi Comuni non devono costruire barriere e si devono organizzare annualmente per investire risorse sull’accessibilità – ha concluso – che non è più solo fisica, ma che anche dell’informazione, della comunicazione, della cultura e del turismo”.