L’operaio Danilo Sordini morto sul lavoro a San Venanzo (TR)

3 ottobre 2023 – Danilo Sordini lavorava per un’azienda edile del Merscianese, nella quale ieri ha perso la vita. Il braccio meccanico della macchina alla quale lavorava, adibita alle trivellazioni, lo ha travolto uccidendolo sul colpo.
Danilo aveva 63 anni, una vita dedicata al lavoro. Aveva esperienza Danilo, ma non è stato sufficiente. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con una squadra, i carabinieri di San Venanzo e personale sanitario dell’emergenza. Ma purtroppo per l’uomo non c’era già più nulla da fare. La ricostruzione della dinamica della morte sul lavoro di Danilo spetta ai militari della Compagnia di Orvieto.