Livorno, affonda la risto-barca gestita dai ragazzi Down

Roma, 24 agosto 2021 – Il sogno della cooperativa sociale Il Parco del Mulino, era quello di trasformare un vecchio peschereccio in un ristorante di pesce, gestito da uno staff fuori dal comune: quattro giovani camerieri con sindrome di Down, affiancati da due cuoche e un caposala.
Ma pochi giorni fa la barca-ristorante è improvvisamente affondata per una falla. L’imbarcazione, ormeggiata in Darsena Vecchia, davanti al monumento dei Quattro Mori, ha iniziato ha imbarcare acqua per una falla e neanche l’intervento di vigili del fuoco e guardia costiera ha permesso di evitarne l’affondamento.
Gli animatori della cooperativa non si arrendono. “Lanceremo una raccolta fondi online”, spiega il direttore del Parco del Mulino, Marco Paoletti. Sui social si moltiplicano i messaggi di vicinanza, e il sindaco Luca Salvetti valuta una serata benefica in favore del Ca’Moro: “Rinunciare a questa realtà sarebbe una perdita troppo grande per tutta Livorno”, ha detto.