Le Criptovalute nella dichiarazione dei Redditi

D. Ho avuto dei guadagni con le valute virtuali, devo dichiararli?

R. Solo per le plusvalenze. La plusvalenza deriva dalla differenza positiva tra valore della valuta al momento dell’acquisto e quello al momento della cessione/scambio che andrà dichiarato con il quadro RT del modello Redditi Persone Fisiche.

Costituisce reddito diverso e tassabile l’eventuale plusvalenza generata su un deposito e/o conto corrente superiore a 51.645,69 euro per almeno 7 giorni lavorativi continui.

I criteri da adottare, in sede di dichiarazione dei redditi derivanti dagli investimenti con le monete digitali (cryptovalute) sono definiti dall’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione n. 72/E/2016.

 

Per saperne di più scopri tutte le informazioni sul sito del CAF ANMIL!

https://www.cafanmil.it/post/le-criptovalute-nella-dichiarazione-dei-redditi

                                                                                                                                                                                                                                              Resta connesso con il CAF ANMIL per rimanere aggiornato sulle ultime news fiscali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.