Lavoro, tre incidenti gravissimi a Perugia, Aprilia ed Adrano

16 luglio 2019. Gravissimo incidente sul lavoro nella mattinata di oggi a Perugia dove un operaio di 44 anni è stato colpito da un macchinario. L’uomo si trova nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Perugia.  L’infortunio sul lavoro è avvenuto nella zona industriale della frazione di Calzolaro, nel Comune di Umbertide. L’uomo, spiega una nota del nosocomio Santa Maria della Misericordia, di origine polacca ma da anni residente nella zona, ha riportato un “grave trauma da schiacciamento del polmone sinistro e conseguenti fratture costali”.  Poche ore fa, invece, un operaio è caduto da una scala su cui era salito per raggiungere il tetto di un edificio in ristrutturazione, in pieno centro città ad Aprilia, grosso centro in provincia di Latina. Condizioni gravi anche per l’operaio di 42 anni che sarebbe rimasto ferito all’addome da un oggetto di metallo, mentre era al lavoro in un fondo agricolo di Contrada Solicchiata nei pressi di Adrano (Ct).
Un altro incidente grave è accaduto, ieri, a Spresiano, in provincia di Treviso, dove un operaio di 28 anni, secondo le prime ricostruzioni, si sarebbe tagliato mentre stava utilizzando una sega industriale.