Lavoro, sabato due i morti. Entrambi ultrasessantenni

22 luglio ’19. Continua la strage in Lombardia: quarta vittima sul lavoro in Lombardia, la terza in pochi giorni sulla sola provincia di Brescia. A perdere la vita è stato sabato sera Amos Turla, 61enne operaio della Dolomite Franchi di Marone. Turla è rimasto schiacciato tra due carrelli carichi di pietre che scorrevano lungo una cremagliera in un reparto ad alta automazione solitamente interdetto all’accesso dei lavoratori. I sindacati aziendali hanno proclamato uno sciopero fino alle 14 di oggi.

Tragedia, sempre nella giornata di sabato, anche in uno stabilimento di tacchini nella zona dell’alta valle del Savio, a Roncofreddo (Cesena). A perdere la vita è stato  un uomo di sessant’anni, titolare di una ditta esterna che era al lavoro nell’azienda agricola, investito da un mezzo. L’uomo era impegnato negli interventi di sanificazione durante la fase di vuoto sanitario della struttura, quella cioè che intercorre tra un ciclo di produzione e l’altro.

3 thoughts on “Lavoro, sabato due i morti. Entrambi ultrasessantenni

  • 233181 623894Hey there, I think your blog might be having browser compatibility issues. When I look at your web site in Safari, it looks fine but when opening in Internet Explorer, it has some overlapping. I just wanted to give you a quick heads up! Other then that, superb weblog! 148572

  • 593397 93580Hello there! Do you know if they make any plugins to protect against hackers? Im kinda paranoid about losing everything Ive worked hard on. Any suggestions? 561850

  • 389285 334041We may have a hyperlink change contract among us! 491557

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *