Roma, 25 marzo – Incidente sul lavoro stamane alla Lannutti di via valle Po, in frazione Madonna dell’Olmo, provincia di Cuneo. Quando erano da poco passate le 8.30 un operaio è rimasto ferito mentre stava scaricando un camion. Dalle prime testimonianze sarebbe stato travolto da una lastra di vetro, riportando lesioni alle gambe.
Stava facendo dei lavori su un escavatore, quando, arrivato vicino ad un fosso, si è ribaltato restando schiacciato sotto il mezzo. È gravissimo Gabriel De Carli, ventenne di Facen di Pedavena, in provincia di Belluno, che ieri è stato investito dal macchinario che stava manovrando. Tempestivo l’intervento del padre, Renato, che, grazie all’ausilio di un palo, e riuscito ad estrarre il ragazzo da sotto la piccola macchina operatrice. Il ventenne è apparso subito molto grave: è stato intubato ed elitrasportato all’ospedale Ca’Foncello di Treviso in gravissime condizioni. Sotto choc il padre, che è stato soccorso dai sanitari intervenuti.
Sempre ieri, nel pomeriggio, un cittadino di origini indiane di 38 anni è caduto da una scala riportando gravi ferite alla testa. L’incidente si è verificato, in provincia di Lecce, all’interno di un’abitazione privata.  S.B., queste le iniziali dell’uomo di nazionalità straniera, sarebbe stato intento a rimuovere delle macchie di verniciatura da un muro, inerpicato su una scala che ha improvvisamente ceduto. Nel violento impatto con la pavimentazione, il 38enne è rimasto ferito. È stato soccorso dallo stesso proprietario di casa, Il personale medico gli ha riscontrato un trauma cranico con fuoriuscita di sangue dal condotto uditivo e lo ha ricoverato per tenerlo sotto osservazione in codice rosso.
Non sarebbe in pericolo di vita il ventenne trentino schiacciato dal trattore durante le opere di disboscamento nel pomeriggio di martedì 23 marzo, all’interno dell’azienda agro-faunistica “Tenuta dei cervi”, di proprietà dell’Istituto Provolo, che si trova San Zeno di Montagna, nel veronese. Il giovane ancora cosciente e trasportarlo con eliambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di Verona Borgo Trento, e sottoposto alle visite specialistiche dei sanitari. Avrebbe riportato lo schiacciamento del capo e dell’avambraccio destro.