Lavoro, Pomezia e Val d’Aosta: un morto e un ferito

Roma, 8 giugno 2021 – Incidente sul lavoro stamattina a Pomezia, vicino Roma. Il titolare di una ditta di costruzioni, un uomo di 49 anni, mentre stava effettuando un sopralluogo sul tetto di un capannone di una ditta del posto, preliminare allo svolgimento di alcuni lavori, è precipitato a causa del cedimento del tetto ed è morto sul colpo.
Un operaio che stava lavorando alla centrale elettrica di Saint-Rhémy en Bosses, in Val d’Aosta, è rimasto ferito in un incidente sul lavoro, avvenuto oggi in tarda mattinata. È stato portato in ospedale in elicottero. Le sue condizioni non sono gravi. Da una prima ricostruzione della dinamica dell’incidente, l’operaio stava svolgendo alcuni lavori all’interno della centrale, quando è caduto per circa un metro in una botola.