Roma, 18 dicembre 2020 – Si chiamava Simone Santinelli, di Corridonia (in provincia di Macerata), l’ennesima vittima per un infortunio sul lavoro. Il fatto è  accaduto ieri in provincia di Ascoli Piceno. L’uomo, di 44 anni , ieri mattina, stava lavorando per conto di una ditta fermana alla bonifica dell’amianto di un capannone dell’azienda ‘Trafilcentro’, a Stella di Monsampolo, in contrada San Mauro. L’operaio stava camminando sulla tettoia in amianto , che era gravemente danneggiata e costellata di spazi vuoti , riparati provvisoriamente con delle lastre in plastica, quando ha messo il piede sulla copertura provvisoria, che non è stata in grado di reggere il peso. L’uomo è precipitato all’interno del capannone per circa 10 metri.