25 maggio: due feriti gravi. Al bilancio di ieri altri due feriti

25 maggio 2021 – Un operaio è rimasto ferito stamattina alla Iplom, la raffineria di Busalla (Genova). L’uomo, di circa 50 anni, è stato travolto da bitume caldo per ragioni ancora da chiarire. L’operaio è rimasto ustionato ed è stato trasportato in codice rosso al centro grandi ustionati del Villa Scassi.
Sempre stamattina grave incidente lungo la strada che collega Bacedasco e Vernasca, in provincia di Piacenza. Dalle prime informazioni, in località San Marco di Vernasca in prossimità di un cantiere edile, un operaio di 61 anni di una ditta di calcestruzzi di Lugagnano Val d’Arda, è stato investito mentre si trovava all’esterno del mezzo per lo svuotamento della betoniera. In quel momento è sopraggiunta una vettura condotta da un 59enne che ha schiacciato l’operaio, rimasto incastrato tra i due mezzi. Sul posto sono intervenuti i soccorsi del 118 e i vigili del fuoco da Fiorenzuola: presenti l’ambulanza della Pubblica di Lugagnano e anche l’eliambulanza abilitata al volo notturno giunta da Bologna. Il ferito è stato trasportato in elicottero all’ospedale Maggiore di Parma, mentre il conducente dell’auto, sotto shock, è stato condotto a Fidenza. 
Ieri un operaio, durante l’esecuzione di alcuni lavori, è caduto in un tombino profondo circa 6 metri in viale Lavagnini a Firenze.
L’uomo è stato recuperato dai Vigili del Fuoco intervenuti sul posto, che hanno utilizzato le tecniche SAF (Speleo Alpino Fluviale), per poi essere affidato al personale sanitario del 118. L’uomo, 49 anni, è stato portato all’ospedale di Careggi in codice rosso.
Un altro incidente sul lavoro, questa volta accaduto nel pomeriggio, sempre ieri, a Livorno. È ricoverato all’ospedale con traumi vari l’operaio di circa 50 anni colpito da una lastra circolare di metallo mentre lavorava all’interno della raffineria Eni di Stagno. La lastra che gli è caduta addosso, gli ha procurato traumi alla mano e alla gamba. L’uomo è stato soccorso dai volontari della Croce Rossa che, arrivati sul posto, lo hanno liberato. L’uomo che ha perso conoscenza, è stato trasferito all’ospedale dove si trova tutt’ora sotto osservazione.