Lavoro, la Commissione d’inchiesta fissa le audizioni

Roma, 21 maggio – La Commissione monocamerale sul mondo del lavoro oggi si è incontrata per la prima volta e ha deciso un ciclo di audizioni per verificare le condizioni del lavoro in Italia. È la formulazione del primo obiettivo. I primi ad essere ascoltati saranno alcuni ministri: del Lavoro, Andrea Orlando; della Funzione pubblica, Renato Brunetta, del Mise, Giancarlo Giorgetti. Saranno ascoltati anche rappresentanti dell’INAIL (Istituto nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro) e dell’Ispettorato del lavoro. La Commissione monocamerale di inchiesta sulle condizioni e sullo sfruttamento e sulla sicurezza nei luoghi di lavoro pubblici e privati è formata da circa venti senatori ed ha come presidente Gian Claudio Bressa e come vice Iunio Valerio Romano.