Lavoro, ieri due feriti tra Marche e Lombardia

Roma, 15 settembre 2021 – Infortunio sul lavoro a Centobuchi, in provincia di Ascoli Piceno. Un operaio di 63 anni è finito accidentalmente sotto un bancale all’interno di un’azienda che si occupa di trasporti e consegna merci. Le condizioni dell’uomo, secondo i primi riscontri, non sarebbero preoccupanti, ma in serata è stato sottoposto a una serie di accertamenti clinici e diagnostici per constatare le reali conseguenze dell’infortunio.
A Solano del Lago, in provincia di Brescia, un operaio è rimasto ustionato in un cantiere nautico. L’uomo, che stava effettuando una riparazione e, forse a causa di una scintilla, è stato investito dalle fiamme scaturite dal serbatoio della benzina. Ha riportato ustioni diffuse su buona parte del corpo: gambe, torace e viso, ma non è in pericolo di vita.