Roma, 26 gennaio 2021 – Un operaio è morto in una cava di ghiaia a Rezzato, nel Bresciano. L’uomo, 44 anni, padre di quattro figli, è stato travolto da un carico di ghiaia mentre lo stava mano-vrando con l’escavatore. Per lui non c’è stato nulla da fare.
Un ottantenne di Resana (Treviso) è deceduto ieri in seguito alle gravi ferite procurate agli arti superiori dalle parti rotanti del trattore collegate ad un utensile con il quale stava operando. L’uomo, in base a quanto accertato dai carabinieri, sarebbe stato ag-ganciato per una manica dei suoi indumenti e trascinato dall’asse meccanico, ripor-tando lesioni che ne hanno causato il decesso in pochi attimi.Sul posto sono interve-nuti anche tecnici dello Spisal.