Lavoro, due feriti tra ieri e oggi nel Canavese e nel Piacentino

Roma, 14 luglio 2021 – Incidente sul lavoro ad Ozegna, nel Canavese, un imbianchino di 61 anni, per cause in fase di accertamento, mentre stava svolgendo lavori di ristrutturazione, è caduto da un’impalcatura posta a sei metri di altezza all’interno del cortile dove stava operando. L’uomo, che attualmente si trova al Cto di Torino non in pericolo di vita, è stato immediatamente soccorso dai colleghi.
Un altro infortunio sul lavoro si è verificato nel pomeriggio di ieri, 13 luglio, in un’azienda di Villanova (Piacenza). Secondo quanto si è appreso un operaio ha riportato ferite ad un braccio, rimasto schiacciato mentre eseguiva alcune operazioni. Ancora da chiarire le cause di quanto accaduto: l’uomo, 52 anni, è stato soccorso dai sanitari giunti con l’ambulanza della Pubblica Assistenza di Cortemaggiore, l’auto infermieristica del 118 di Fiorenzuola e l’elisoccorso decollato da Parma.