Roma, 21 settembre 2021 – Dagli operai forestali al personale dell’edilizia, dai conduttori di impianti e macchinari pesanti al personale dei servizi sanitari e sociali, passando per gli agricoli e i fonditori. Sono solo alcune delle 31 categorie individuate dalla commissione istituzionale sui lavori gravosi che ha approvato il documento che il Ministero del lavoro trasmetterà al Governo e alle Camere. La commissione ad hoc istituita dal ministro del lavoro Orlando, e presieduta dall’ex ministro Damiano, sta lavorando da qualche mese alla nuova graduatoria, messa a punto incrociando diverse elaborazioni tra cui dati di Inail, Istat e Inps.