La Giornata Nazionale per le Vittime del Lavoro l’11 ottobre

Roma, 22 settembre 2020 – “La Giornata Nazionale per le Vittime degli Incidenti sul Lavoro”, un evento che l’ANMIL (Associazione fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro) organizza ogni anno per ricordare l’importanza del tema della sicurezza nei luoghi di lavoro. A seguito della sua istituzionalizzazione con D.P.C.M. del 1998, la Giornata viene celebrata annualmente la seconda domenica di Ottobre in tutta Italia, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.
Affonda nella storia dell’ANMIL questo vecchio articolo ritrovato da un Associato, Bruzio Bisignano, che nella sua vita ha affidato al teatro la sua vicenda perché diventasse patrimonio di tutto la consapevolezza dell’importanza della prevenzione degli infortuni e della sicurezza sul lavoro.
Centinaia gli spettacoli allestiti nelle scuole e nelle aziende per sensibilizzare chi spesso sottovaluta quanto la vita possa cambiare da un giorno all’altro a causa della disattenzione sul lavoro. Proprio in vista della 70ª Giornata, non si può non riflettere sulla drammaticità dei numeri delle denunce di infortunio che si rilevano, per non parlare di quelli tragici relativi a chi sul lavoro ci rimette la vita.
Per questo il prossimo 11 ottobre l’ANMIL farà sentire la propria voce in tutta Italia rimarcando la necessità di rispettare gli impegni con le coscienze e verso la vita delle persone, pur nel pieno rispetto delle norme antiCovid dettate dall’attuale momento storico.

Per maggiori informazioni telefonare al Numero Verde 800.180943 dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 18.00.

 

#tutelaglobaleperillavoro #sicurezza #GiornataNazionalePerLeVittimeDegliIncidentiSulLavoro #prevenzione #lavoro