Roma, 24 settembre 2021 – Dal 23 al 26 settembre tornano i dialoghi a più voci sui temi del debito e delle insolvenze – nel settore privato, delle imprese e nell’economia pubblica – promossi dal centro di Bologna dall’OCI (Osservatorio sulle crisi d’impresa), con il contributo di esperti di diritto, economia, filosofia, letteratura, medicina e giornalismo. L’evento si svolge in collaborazione con Ordine degli Avvocati e Consiglio dell’ordine dei Dottori commercialisti e degli Esperti contabili di Bologna, Fondazione Forense Bolognese, Fondazione dei Dottori commercialisti e degli Esperti contabili di Bologna, Associazione dei Curatori e dei C.T.U. Tribunale di Bologna, Consiglio provinciale di Bologna dei Consulenti del lavoro. Il festival si svolgerà in modalità ibrida, con una parte in presenza e una parte online. I destinatari sono la cittadinanza, studenti, professionisti e non esperti, interessati al rapporto tra giurisdizione e insolvenze, nonché alle rappresentazioni mediatiche sui temi della formazione del debito, la concorrenza, la percezione delle crisi finanziarie, economiche e del sovraindebitamento individuale e delle famiglie, l’economia criminale, i debiti degli Stati. Con i diritti nel tempo della crisi.
Venerdì 24 dalle 15.30 alle 16.30 interverrà anche Bruno Giordano, Direttore dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro, che parlerà all’interno del panel intitolato “Giù dall’impalcatura nell’economia che va su: il debito di sicurezza nei luoghi di lavoro”. 
Per maggiori informazioni visita il sito cliccando qui

Il Programma
Locandina InsolvenzFest 2021
Pieghevole InsolvenzFest 2021