INPS, Home Care Premium per anziani e inabili

Roma, 8 maggio 2020 – Grazie allo scorrimento straordinario della graduatoria del 2019, un numero pari a 3238 persone tra anziani e inabili potranno beneficiare delle prestazioni di assistenza domiciliare Home Care Premium. Ad essi si aggiungono 11.304 nuovi idonei per un totale di 30.785 assegnatari di benefici, destinatari di prestazioni dirette e indirette a supporto a persone portatrici di invalidità. L’INPS spiega che il fondo sanitario per le prestazioni creditizie e sociali, da cui vengono attinti i fondi per poter finanziare il progetto, sta rivalutando le prestazioni erogate sulla base dell’emergenza sanitaria che si è dovuta affrontare negli ultimi tempi. Molte persone, generalmente anziane, si trovano di fronte a gravi difficoltà ad accedere alle prestazioni attraverso i canali tradizionali ma, attraverso questa misura, hanno la possibilità di essere assistiti e curati nella loro abitazione. L’INPS spiega che “la crisi ha messo in luce ancor più che in passato la fondamentale importanza di sistemi mutualistici come il Fondo, che, attraverso la solidarietà degli iscritti, fornisce misure di supporto nelle situazioni di particolare emergenza individuale e sociale”.

#HomeCarePremium #disabilità #inabilità