Inps, contenzioso giudiziario sull’invalidità civile

Roma, 19 gennaio 2022 -Con oltre 160mila giudizi definiti nel 2020 una parte consistente del contenzioso giudiziario dell’Inps risulta legato all’invalidità civile. Tra questi 87.893 sono stati favorevoli per l’Inps (il 68%), 41.082 per gli utenti (il 32%) esclusi gli altri esiti del giudizio che sono oltre 30mila. Sono questi i numeri del Rendiconto sociale dell’Inps rappresentato dal presidente del Civ dell’Istituto, Guglielmo Loy.
L’Inps alla fine del 2020 aveva oltre 400mila cause pendenti e delle 260.540 definite nell’anno aveva perso in più di un terzo dei casi. Loy ha sottolineato che il contenzioso amministrativo e giudiziario comporta tra i 200 e i 230 milioni di spese giudiziarie ogni anno, una cifra pari a poco meno del 10% delle risorse disponibili per le spese di funzionamento dell’Inps al netto del costo del personale. Nel 2020 sono iniziati oltre 215mila processi per la stragrande maggioranza promossi dagli utenti (206.302).

One thought on “Inps, contenzioso giudiziario sull’invalidità civile

  • 151070 807282I agree completely with what you said. Excellent Stuff. Keep it going.. 587247

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.