Inl, nuove assunzioni previste nel Dl fiscale

Roma, 15 ottobre 2021 – Mille nuove assunzioni all’Istituto nazionale del lavoro e un investimento in tecnologie di oltre 3,7 milioni di euro nel biennio 2022/2023: sono alcune delle misure previste sulla sicurezza sul lavoro previste dal dl fisco approvato oggi in Consiglio dei Ministri. Lo si legge nel comunicato finale di Palazzo Chigi.
“All’estensione delle competenze attribuite all’INL si accompagneranno un aumento dell’organico – è prevista l’assunzione di 1.024 unità – e un investimento in tecnologie di oltre 3,7 milioni di euro nel biennio 2022/2023 per dotare il nuovo personale ispettivo della strumentazione informatica necessaria a svolgere l’attività di vigilanza. Previsto anche l’aumento del personale dell’Arma dei Carabinieri dedicato alle attività di vigilanza sull’applicazione delle norme in materia di diritto del lavoro, legislazione sociale e sicurezza sui luoghi di lavoro, che passerà dalle attuali 570 a 660 unità dal primo gennaio 2022.

2 thoughts on “Inl, nuove assunzioni previste nel Dl fiscale

  • 688429 684233you are in point of fact a good webmaster. The website loading velocity is amazing. It seems that youre doing any distinctive trick. In addition, The contents are masterpiece. youve done a great activity on this subject! 192700

  • 529485 365852Hey! Fine post! Please maintain us posted when I can see a follow up! 181423

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *