PER AGGIORNAMENTI, CONDIVISIONE E COMMENTI CI TROVI ANCHE SUI SEGUENTI SOCIAL

PER AGGIORNAMENTI, CONDIVISIONE E COMMENTI CI TROVI ANCHE SUI SEGUENTI SOCIAL

Home E News E Individuate patologie croniche per il diritto al lavoro agile

Individuate patologie croniche per il diritto al lavoro agile

Individuate patologie croniche per il diritto al lavoro agile

(Ministro della Salute, Ministro del Lavoro e Ministro per la Pubblica Amministrazione, 3 febbraio 2022)
In data 3 febbraio 2022, è stato emanato il decreto che individua le patologie croniche, con scarso compenso clinico e con particolare connotazione di gravità, in possesso delle quali la prestazione lavorativa deve essere normalmente svolta in modalità agile.
Si rammenta che il diritto al lavoro agile per i c.d. lavoratori ‘fragili’ è stato prorogato alla data 28 febbraio 2022, anche attraverso l’adibizione a diversa mansione ricompresa nella medesima categoria o area di inquadramento e mediante specifiche attività di formazione professionale da remoto.
Pertanto, il decreto individua le patologie che permettono l’accesso al diritto, indipendentemente dallo stato vaccinale. Inoltre, ulteriore condizione è la contemporanea presenza di esenzione alla vaccinazione e almeno una delle seguenti condizioni: età > 60 anni; condizioni individuate all’Allegato 2 della Circolare del Ministero della Salute n. 45886 dell’8 ottobre 2021.

Per maggiori informazioni contatta il nostro numero verde: 800 180 943.
Per approfondire: clicca qui

La Rete ANMIL

SCOPRI IL NOSTRO 5 X 1000

COME UTILIZZIAMO IL VOSTRO SOSTEGNO