Indagato per omicidio stradale per la morte di un operaio

Roma, 28 maggio 2021 – È accusato di omicidio stradale il 25enne che ha provocato l’incidente mortale costato la vita a Federico Regoli, operaio 43enne morto due giorni fa mentre era al lavoro in strada a Castiglione della Pescaia (Grosseto). Come riporta la stampa locale, è stato il pm Giampaolo Melchionna ad iscrivere il 25enne nel registro degli indagati. Il giovane era a bordo di un camion che trasportava legna quando, sulla strada delle Collacchie, ha tamponato un camion fermo sul ciglio della strada che dopo una carambola ha investito mortalmente il 43enne. L’operaio stava allestendo un cantiere per la realizzazione di una pista ciclabile che collega Castiglione della Pescaia a Rocchette. La prossima settimana si svolgerà anche l’autopsia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.