Incidenti sul lavoro: muore agricoltore nel Casertano

Roma, 14 gennaio 2021 – Un agricoltore di 55 anni mentre stava lavorando in un fondo a Mondragone, comune del litorale nel Casertano, è rimasto incastrato nella fresa del trattore, perdendo la vita.
Secondo una prima ricostruzione, gli arti inferiori dell’uomo sono rimasti bloccati nel macchinario. Sono intervenuti sul posto i Vigili del fuoco del Comando provinciale di Caserta, provenienti dal distaccamento di Mondragone, che hanno provato in tutti i modi a liberare le gambe dell’uomo dalla stretta mortale, e ci sono riusciti grazie agli arnesi da taglio, ma a quel punto il contadino era morto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.