Incidenti sul lavoro in prov. di Novara, Treviso e Vicenza

Roma, 14 ottobre 2020 – Martedì 13 ottobre, a Romagnano Sesia (Novara) è avvenuto un incidente sul lavoro. Protagonista dell’incidente un operaio di 50 anni caduto da un ponteggio. L’uomo è stato elitrasportato in ospedale per le cure del caso.
Sempre Ieri, a Mogliano (Treviso), un operaio di una ditta florovivaistica è rimasto incastrato tra il cestello e il braccio della gru con la quale stava operando, mentre effettuava lavori di potatura in un’abitazione privata.
Il lavoratore è stato trasportato subito in ospedale, riportando diverse lesioni al braccio.
Ancora ieri a Rosà e a Colceresa (Vicenza), si sono verificati due incidentiche hanno coivolto due operai. Il primo, Antonio Agostini di 65 anni, operaio di una ditta di autoservizi, è stato colpito al viso da un corpo metallico dopo aver utilizzato una pressa idraulica. Non è in pericolo di vita, ma è stato sottoposto ad un importante intervento chirurgico.
Il secondo, Amos Pivotto, operaio metalmeccanico, è rimasto ferito ad una gamba mentre stava lavorando ad uno stampo d’acciaio tagliente. L’operaio è stato trasportato all’ospedale San Bassiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.