Incidenti sul lavoro in prov. di Chieti e a Grosseto

27 agosto 2020 – Ieri ad Atessa (CH), un autotrasportatore, è rimasto schiacciato durante delle operazioni di manovra di un collega che stava movimentando un autocarro. Il cinquantaquattrenne è rimasto incastrato tra la banchina e il camion pesante dell’altro autotrasportatore trentaseienne. L’incidente è avvenuto nel viale di una nota fabbrica, la Sevel, che produce Fiat Ducato.
Nello sgomento dell’intero viale, sono intervenuti repentinamente i soccorsi che hanno elitrasportato il malcapitato in ospedale.
L’uomo è attualmente in prognosi riservata, ma non pare essere in pericolo di vita.
Le forze dell’ordine si sono recate sul posto per ricostruire l’intera dinamica.
Un’altra tragica morte, ieri a Grosseto, un agricoltore, si è ribaltato con il trattore mentre lavorava nei campi. Per il settantottenne non c’è stato nulla da fare: il corpo è stato recuperato dai Vigili del fuoco. Le dinamiche dell’incidente sono ancora da accertare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.