Roma, 10 giugno 2020 – Incidente sul lavoro il 9 giugno per un 21enne a Olbia. Secondo le prime ricostruzioni il giovane è stato colpito da una pesante sbarra in ferro ed è stato soccorso prima dai colleghi e poi dal 118 che l’ha trasportato all’Ospedale Giovanni Paolo II di Olbia. Il giovane ha riportato delle fratture al cranio e alla mandibola ed è stato trasferito in elicottero all’ospedale Santissima Annunziata di Sassari dove dovrà subire un intervento. Al momento sono ancora in corso anche le verifiche per accertare le cause dell’incidente e se siano state rispettate tutte le norme di sicurezza sul lavoro.
Un altro infortunio sul lavoro si è verificato la stessa giornata ad Avellino in un cantiere lungo l’autostrada A16. Un operaio di 31 anni di Lagonegro (Potenza) è rimasto gravemente ferito. Immediatamente soccorso è stato trasportato in ambulanza all’Ospedale Moscati di Avellino. L’infortunio si è verificato al chilometro 38,200 dell’autostrada Napoli – Canosa, a poca distanza dal casello Avellino Ovest. Sul posto la Polizia Stradale e i Vigili del Fuoco che hanno supportato gli agenti nelle attività di verifica.

#morte #morti #mortesullavoro #sicurezza #prevenzione #death #security #prevention #incidente #infortunio #accident #injury #incidente #incidenti #incidentelavoro #ferito #ferimento #injured