Roma, 4 giugno 2021 – Un uomo è morto, questa mattina, in un cantiere a Leffe, in provincia di Bergamo. La vittima è un 59enne, B.B. che intorno alle 7.45 è stato travolto mentre lavorava alla ‘Plastic Leffe’ da un carico di circa cinque quintali. L’operaio ha riportato un gravissimo trauma da schiacciamento, e i soccorritori del 118 non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Un agricoltore di 89 anni è morto, dopo essere stato travolto dal trattore che stava manovrando all’interno del podere del figlio, nelle campagne di Anzola Emilia, nel Bolognese. Dalla prima ricostruzione, l’anziano aveva appena messo in moto il mezzo agricolo per fare alcuni lavori, ma è scivolato a terra e il trattore in movimento lo ha schiacciato. Inutili i soccorsi del 118, chiamati dal figlio che era poco lontano.
Un operaio 24enne, originario del Bangladesh, è stato trovato a terra ieri sera con una ferita alla testa in un piazzale adibito all’allestimento di navi nello stabilimento Fincantieri di Ancona: un’ipotesi, visto che all’episodio non avrebbero assistito testimoni, è che possa essere stato colpito da un martello caduto dall’alto. Il fatto è accaduto poco dopo le 19.30.
Il 24enne, saldatore che lavora per una ditta di appalti, è stato soccorso dai sanitari della Croce Gialla e del 118 arrivati con l’automedica: è stato trasportato all’ospedale di Torrette in codice rosso per un grave trauma cranico ed è ora in prognosi riservata.