Roma, 20 gennaio 2021 – Un uomo di 38 anni è morto, questa mattina nel Lecchese, travolto da un trattore mentre stava svolgendo dei lavori tra la vegetazione a Paderno d’Adda (Lecco), verso il confine con Cornate d’Adda (Monza e Brianza) in prossimità del corso del fiume. In base a una prima ricostruzione dell’accaduto, al vaglio di vigili del fuoco e carabinieri, l’uomo si trovava nei pressi del Santuario della Rocchetta, vicino alla località Stallazzo, dove passa anche la pista ciclopedonale, quando il mezzo agricolo si è rovesciato, per ragioni ora al vaglio degli inquirenti.
Altro infortunio sul lavoro a Solbiate Arno, in provincia di Varese, un uomo di 59 anni finisce al pronto soccorso in codice giallo. L’allarme è scattato in un impianto lavorativo di corso Roma, in zona industriale.
Un altro grave incidente sul lavoro, senza conseguenze mortali, si è verificato sempre nella mattinata di oggi a Transacqua in Trentino alto adige. L’uomo è rimasto incastrato sotto un pallet durante le operazioni di scarico di materiale isolante all’interno di una cooperativa agricola. Il 39enne è riuscito a liberarsi da solo dal materiale, ma è rimasto gravemente ferito.
Infine, un operaio di 48 anni è rimasto schiacciato in un macchinario per il lavaggio delle cisterne dell’azienda di materie plastiche Laf, in via delle Industrie a Cologno al Serio, in provincia di Bergamo. L’uomo sarebbe in gravi condizioni ed è stato trasportato all’ospedale Papa Giovanni XXIII in codice rosso.