21 settembre 2020 – Sabato 19 settembre 2020, è stato registrato a Rho (MI) un grave incidente sul lavoro presso il cantiere per la sistemazione del ponte della tangenziale. Verso le ore 15.00, una piattaforma con sistema idraulico di elevazione con annesso cestello si è ribaltata.
Il ribaltamento della piattaforma ha fatto si che il personale all’interno del cestello cadesse nel canale scolmatore. Vittime dell’incidente sono due operai di 46 anni e 26 anni. Gli infortunati, per fortuna, non sono in pericolo di vita.
Ancora Sabato, a Sanza (SA), un imprenditore agricolo è rimasto incastrato nella sua mietitrebbia.
L’uomo di 60 anni, stava lavorando nei campi in località Rio Torto. Per la gravità dell’incidente è stato necessario l’intervento dell’elisoccorso per trasportarlo d’urgenza all’ospedale San Luca della Lucania.
Venerdì 18 settembre 2020, a Teramo, in un impianto industriale di Sant’Atto, un operaio ha investito un collega con il muletto. L’infortunato è stato trasportato immediatamente in ospedale: Il quarantasettenne ha riportato un grave trauma toracico.

Per ulteriori informazioni sul tema e sui servizi associativi

è possibile chiamare il Numero Verde ANMIL gratuito 800.180943,

che, a fronte delle grandi richieste pervenute, è stato ampliato

e ora è attivo dal lunedì al venerdì, con orario continuato, dalle ore 8.30 alle ore 18.00.

 

Consulta anche il sito del Patronato ANMIL  

 

#incidentisullavoro #milano #incidente #salerno #teramo