Roma, 30 dicembre 2020 – Un grave incidente è avvenuto intorno alle 17.30 di martedì 29 dicembre, lungo la SP 129 che collega Morengo a Pagazzano (BG). Un giovane operaio Enel, si è reciso una gamba mentre stava riparando uno dei guasti alla rete elettrica causati dalla nevicata di lunedì. Il ventenne si trovava al lavoro su un traliccio insieme alla squadra di operai di cui fa parte quando, per dinamiche che sono ancora da chiarire, l’operaio è stato travolto dallo stesso mezzo su cui prestava servizio (un pick-up con autoscala), riportando una grave ferita alla gamba. Sul luogo del tragico incidente sono intervenuti un’ambulanza da Romano di Lombardia, un’automedica e i carabinieri di Treviglio. Dopo i primi soccorsi prestati in loco, il giovane è stato trasportato in ospedale in codice rosso, in gravi condizioni. Sul posto sono arrivati anche i sindaci di Morengo e Pagazzano, Amilcare Signorelli e Daniele Bianchi.