Questa mattina, un operaio che stava lavorando all’interno di un cassone di una nave in riparazione al bacino delle Grazie del Porto di Genova ((l’area dove sorgono i cantieri e le officine delle riparazioni navali), è stato colpito alla testa da un tubo di ferro caduto dall’alto. Il ferito è stato immobilizzato dai vigili del fuoco ed estratto, legato ad una barella, attraverso il passo d’uomo. Successivamene è stato calato in banchina usando una gru di servizio del porto per poi essere trasportato all’ospedale.