Il riepilogo degli incidenti sul lavoro degli ultimi giorni

27 dicembre 2019 – Questa mattina, un lavoratore 49enne è stato travolto all’interno del parcheggio di un’azienda che produce rivestimenti per superfici a Lissone. Le condizioni del 49enne sono subito apparse serie tanto che la centrale operativa del 118 ha inviato sul posto un’ambulanza e un’automedica che ha trasportato il lavoratore al San Gerardo di Monza.
La sera della vigilia di Natale, un operaio di 47 anni è rimasto schiacciato da un cancello in ferro alto più di 4 mt in un’azienda chimica di Marcianise (CE). Le condizioni dell’uomo si sono rivelate immediatamente gravi ed è stato trasportato d’urgenza al Cardarelli di Napoli. Il lavoratore continua a lottare tra la vita e la morte nel reparto terapia intensiva.
Sempre nella giornata del 24 dicembre, un operaio cinquantenne è caduto da un’impalcatura in un cantiere di Giavera del Montello (TV). L’uomo è stato elitrasportato in ospedale in serie condizioni.
Il 23 dicembre a Benevento, un 47enne stava effettuando dei lavori di ripulitura di un vecchio pozzo quando le tavole che lo ricoprivano hanno ceduto facendolo cadere all’interno. L’uomo ha riportato una grave frattura.