PER AGGIORNAMENTI, CONDIVISIONE E COMMENTI CI TROVI ANCHE SUI SEGUENTI SOCIAL

PER AGGIORNAMENTI, CONDIVISIONE E COMMENTI CI TROVI ANCHE SUI SEGUENTI SOCIAL

Home E News E Il 20 e 21 settembre a Bergamo la Fiera nazionale

Il 20 e 21 settembre a Bergamo la Fiera nazionale

Il 20 e 21 settembre a Bergamo la Fiera nazionale

01 marzo 2023 –  Il Safety Expo accende i motori e si prepara alla sua sesta edizione, in programma alla Fiera di Bergamo il 20 e 21 settembre 2023, mentre ai tavoli di lavoro della task force governativa istituita dal Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali si delinea il potenziamento delle norme e delle attività ispettive e nuove azioni da mettere in campo per una formazione trasversale e più sostanziale che possa tutelare meglio la vita e la salute dei lavoratori.
Safety Expo, organizzato da EPC Periodici in collaborazione con le riviste “Antincendio” e “Ambiente & Sicurezza sul lavoro” e con l’Istituto Informa, dal 2016 dà il suo ininterrotto e fondamentale contributo per rafforzare in Italia la cultura della sicurezza volta a ridurre gli infortuni sul lavoro. Un appuntamento che chiama al confronto diretto istituzioni, associazioni e i più qualificati esperti dei settori di riferimento. Una due giorni divenuta di anno in anno sempre più attesa e partecipata, come dimostrano i dati registrati nell’edizione 2022: 270 aziende espositrici, 9.000 presenze, 100 eventi fra convegni, seminari, corsi di formazione e addestramento pratico.
Confermandosi come evento di riferimento nazionale nel campo della salute e sicurezza sul lavoro e prevenzione incendi, Safety Expo 2023 già appronta un programma che si preannuncia ricco di novità e di temi attuali su cui porre il focus. Le richieste fanno già stimare un ulteriore incremento delle aziende espositrici e dell’offerta di soluzioni tecniche e di prodotti innovativi del mercato dell’antinfortunistica e dell’antincendio.
Come mostrano ogni giorno le cronache, gli infortuni sul lavoro sono ancora troppi da nord a sud e “tre morti al giorno sul lavoro è un numero che il nostro Paese non può permettersi”, ha ribadito il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Marina Calderone nel suo intervento del 13 febbraio durante la riunione della Commissione centrale di coordinamento dell’attività di vigilanza presso l’Ispettorato Nazionale del Lavoro. Di qui la necessità di aumentare la vigilanza e il contrasto all’illegalità – passando per la lotta al lavoro sommerso, agli appalti illeciti, all’interposizione illecita di manodopera – e di rendere ancora più sinergico l’interscambio con l’Ispettorato, facendo in modo che la Commissione si riunisca più volte durante l’anno.
L’intenzione di avviare Tavoli di confronto tematici per promuovere interventi di prevenzione, volti a fronteggiare il crescente fenomeno degli infortuni e malattie professionali, dimostra come il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza sul lavoro rappresenti una delle priorità delle linee programmatiche del ministro Marina Calderone per il 2023. Con lo stesso spirito sinergico Safety Expo si impegna a dare anche quest’anno il suo contributo concreto nella costruzione di una cultura della sicurezza, caratterizzandosi non soltanto come vetrina dei più importanti player del settore, ma come un vero laboratorio di idee e di novità che favorisce l’incontro reale tra domanda e offerta.

www.safetyexpo.it

LOCANDINA

La Rete ANMIL

SCOPRI IL NOSTRO 5 X 1000

COME UTILIZZIAMO IL VOSTRO SOSTEGNO