Gruppo lavoro INAIL-AMNIL su gravi diabilità

Roma, 21 settembre 2021 – Il 14 settembre 2021 si è riunito il Gruppo di lavoro ristretto INAIL – Commissione gravi disabilità ANMIL per far seguito al confronto avviato con INAIL sulle criticità riscontrate quotidianamente dagli invalidi del lavoro.  Davide Magini, componente comitato esecutivo ANMIL e Vicepresidente Commissione gravi disabilità, ed Emilio Deandri, Vicepresidente nazionale ANMIL e Presidente Commissione gravi disabilità hanno ribadito la difficoltà per gli assicurati nel reperire i preventivi richiesti per la concessione degli ausili informatici e hanno sottolineato la necessità di mettere a disposizione degli assicurati ausili informatici tecnologicamente più avanzati. Nel corso dell’incontro sono stati affrontati anche i problemi  relativi ai presidi, come ad esempio le calze, e gli ausili urologici e igienici. L’INAIL si impegna a contattare le sedi competenti e capire i motivi dei ritardi, visto che alcune sedi sono state costrette ad anticipare i soldi per gli ausili, per compensare i ritardi di fornitura.
Davide Magini ha inoltre sottolineato l’opportunità di sottoscrivere convenzioni con strutture alberghiere a Budrio per ovviare al problema lamentato l’indisponibilità di posti letto per il ricovero presso il Centro protesi di Budrio e il conseguente anticipo delle spese di vitto ed alloggio a carico dell’assistito.
Il Gruppo di lavoro si riunirà costantemente, per fare il punto sulle situazioni critiche.

2 thoughts on “Gruppo lavoro INAIL-AMNIL su gravi diabilità

  • 561247 429920This style is steller! You most certainly know how to maintain a reader entertained. Between your wit and your videos, I was almost moved to start my own weblog (properly, almostHaHa!) Amazing job. I genuinely loved what you had to say, and much more than that, how you presented it. Too cool! 984748

  • 437229 592948This really is an superb post and I completely understand where your coming from within the third section. Perfect read, Ill regularly follow the other reads. 562966

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.