Roma, 12 ottobre 2021 – Con il decreto legge n. 139 dell’8 ottobre 2021 sono state introdotte nuove disposizioni urgenti per l’accesso alle attività culturali, sportive e ricreative, nonché per l’organizzazione di pubbliche amministrazioni e in materia di protezione dei dati personali.
Precisamente è stata aumenta la capienza consentita per gli spettacoli aperti al pubblico, gli eventi e le competizioni sportive e le discoteche, mentre nei musei e negli altri istituti e luoghi della cultura è stata eliminata la distanza interpersonale di almeno un metro.
L’accesso ai menzionati spettacoli, eventi e luoghi continuerà ad essere consentito esclusivamente ai   soggetti muniti della certificazione verde COVID-19.
In materia di verifica del possesso delle certificazioni verdi COVID-19 nei settori pubblico e privato è stato stabilito che, in caso di richiesta da parte del datore di lavoro, derivante da specifiche esigenze  organizzative volte a garantire l’efficace programmazione del lavoro, i lavoratori sono tenuti a rendere le comunicazioni di non possesso del Green pass con un preavviso necessario a soddisfare le predette  esigenze organizzative.

Per approfondire: DL_8_ottobre_2021_n_139