6 ottobre 2020 – Ieri, nel primo pomeriggio a Forlì, si è consumata una tragedia che ha visto coinvolto Costantin Danut Macovei, un operaio di origini rumene.
L’uomo di 42 anni ha perso la vita per una caduta verificatasi mentre effettuava lavori di ristrutturazione sul tetto di uno stabile. Le prime ipotesi riportano di un cedimento improvviso della pavimentazione con la conseguente caduta del lavoratore che sarebbe deceduto sul colpo.
Le dinamiche e le cause sono ancora da accertare. Sul posto indagano le forze dell’ordine per far luce sull’accaduto.
Ancora ieri a Fiano di Pescaglia (Lucca), un uomo di 60 anni ha subito un incidente sul lavoro. Dalle prime ricostruzioni, sembra che il lavoratore sia rimasto schiacciato con la gamba sotto un escavatore. Il Tragico incidente è avvenuto poco dopo le ore14.00. L’operaio è stato trasportato in elicottero in ospedale con la massima urgenza.

Per ulteriori informazioni sul tema e sui servizi associativi

è possibile chiamare il Numero Verde ANMIL gratuito 800.180943,

che, a fronte delle grandi richieste pervenute, è stato ampliato

e ora è attivo dal lunedì al venerdì, con orario continuato, dalle ore 8.30 alle ore 18.00.

 

Consulta anche il sito del Patronato ANMIL  

 

#incidentisullavoro #Lucca #incidente #infortunio #Forlì #incidentemortale