Grave un’operaia bloccata nel macchinario in prov. di Como

19 febbraio 2020 – Ieri pomeriggio, nello stabilimento Fumagalli Industria Alimentari Spa di Tavernerio (Como), prestigioso salumificio italiano, una donna di 47 anni è rimasta incastrata con il corpo tra i due congegni di un’apparecchiatura adibita alla vuotatura meccanica di contenitori di carne per procedere alla preparazione dei salumi. L’operaia ha perso immediatamente coscienza. I suoi compagni di lavoro l’hanno soccorsa e liberata, allertando i soccorsi che l’hanno trasportata in codice di massima urgenza al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia.

One thought on “Grave un’operaia bloccata nel macchinario in prov. di Como

  • 181504 149283Some genuinely prime posts on this website , bookmarked . 152560

I commenti sono chiusi