Giallo in provincia di Salerno: una possibile morte sul lavoro?

24 gennaio 2020 – Il corpo senza vita di un uomo di origini polacche, di un’età compresa tra il 45 e i 50 anni, è stato ritrovato ieri in un vicolo di Pagani (Salerno) con ferite di arma da taglio sul corpo. Gli investigatori preposti a chiarirne la morte hanno avanzato, tra le ipotesi, la possibilità che la vittima sia deceduta in un incidente sul posto di lavoro dato che le ferite rinvenute sul corpo fanno ipotizzare cause diverse dall’accoltellamento. Tra le ipotesi dunque quella che l’uomo sia stato trasportato e scaricato nel vicolo per coprire un infortunio probabilmente in una cornice di lavoro irregolare.

#sicurezzasullavoro #sicurezzaallavoro #nonraccontiamocifavole #cambiamolastoria #stoplavoronero #sfruttamentosullavoro