PER AGGIORNAMENTI, CONDIVISIONE E COMMENTI CI TROVI ANCHE SUI SEGUENTI SOCIAL

PER AGGIORNAMENTI, CONDIVISIONE E COMMENTI CI TROVI ANCHE SUI SEGUENTI SOCIAL

Home E News E Fondi INAIL estesi al 2020 per morti di amianto in porto

Fondi INAIL estesi al 2020 per morti di amianto in porto

Fondi INAIL estesi al 2020 per morti di amianto in porto

12 febbraio 2020 – L’INAIL ha esteso agli anni 2019 e 2020 i fondi per gli eredi delle vittime dell’amianto in porto. La richiesta deve essere presentata con raccomandata postale alla sede centrale INAIL (Piazzale Pastore 6, Roma) o via mail all’indirizzo dcra@postacert.inail.it entro il prossimo 2 marzo. Il fondo ammonta alla cifra di 10 milioni di euro per il 2019 e altrettanti per il 2020 e riguarda gli eredi dei lavoratori ai quali sia stata riconosciuto il decesso per patologie legate all’amianto e che abbiano già avuto una sentenza o un verbale di conciliazione depositati entro il 31 dicembre 2018, per accedere ai fondi 2019, ed entro il 31 dicembre 2019, per accedere ai fondi 2020. La sentenza o il verbale di conciliazione sopracitati andranno allegati alla raccomandata/mail di presentazione della domanda.

La Rete ANMIL

SCOPRI IL NOSTRO 5 X 1000

COME UTILIZZIAMO IL VOSTRO SOSTEGNO